Misurazione della conducibilità

La misura della conducibilità di una soluzione acquosa è un metodo utilizzato per determinare la quantità di nutrienti, di sali e di impurità. Gli standard di conducibilità sono cruciali per calibrare il misuratore della conducibilità. In base al range di misura, sono disponibili diversi standard. Puoi acquistarli in bottiglie o pratici sacchetti, per garantire una soluzione “fresca” ogni volta che devi eseguire una calibratura.

Categorie di prodotti

Standard di conducibilità in pratici sacchetti

Nuovi standard di conducibilità in sacchetti per l'analisi di campioni o la calibratura di cellule di conducibilità.

Standard di conducibilità in bottiglie

Una gamma estremamente ampia con diverse concentrazioni da 15 a 100.000 microsiemens/cm per l'analisi di campioni o per la calibratura di cellule di conducibilità. Prodotti da un fornitore conformemente allo standard ISO 17025 e alla Guida 34

FAQ

Non richiedono miscelazione o misurazione; è sufficiente aprire un sacchetto per disporre istantaneamente della soluzione. I nostri sacchetti sono perfetti su campo e in laboratorio, poiché non è richiesta vetreria supplementare o dispositivi di misurazione e non sono necessari i lavaggi. I sacchetti monodose garantiscono la giusta quantità di soluzione a ogni operazione, impedendo contaminazioni incrociate dei campioni.

  • Tascabile
  • Freschezza sigillata
  • Affidabili, semplici da utilizzare e accurate
  • Tracciabilità a standard NIST
  • Certificati di analisi specifici del lotto inclusi in ciascuna confezione, indicanti
  • Incertezza della misurazione
  • Valori di pH a diverse T°
  • Date di scadenza
  • Tracciabilità per NIST

Ciò dipende dalla soluzione che si misura. L'azione della temperatura è maggiore in soluzioni a bassa conducibilità (o bassa forza ionica). In molti casi si verifica un aumento del 2% per C° per la maggior parte delle soluzioni acquose. Tuttavia, le sostanze organiche hanno curve di temperatura molto differenti.

I sali, i minerali e i gas dissolti contribuiscono alla conducibilità, cioè quest’ultima indica la quantità di materiali dissolti in una soluzione. TDS può dare una misura piuttosto accurata se si confronta lo stato di una singola fonte (come per es. NaCl). Quando si confrontano due diversi tipi di soluzioni, potrebbero essere soggetti ad errore. Calibrare il misuratore utilizzando gli stessi materiali dissolti che si trovano nella soluzione di prova.

La sonda è la stessa per entrambi, ma un misuratore della salinità ha un fattore di correzione applicato alla lettura. Il fattore di correzione rileva la lettura della conducibilità e la converte in ppm di un sale specifico (che varia in base al produttore).

No. La costante cellulare potrebbe essere diversa e di solito anche le configurazioni pin. Anche il tipo di termistore utilizzato per la compensazione della temperatura è diverso.

Utilizza una soluzione standard nella gamma di campioni che stai analizzando per calibrare la sonda. Posiziona la sonda nella soluzione standard, condiziona e risciacqua la sonda in un secondo campione di soluzione standard. Poi utilizza un terzo campione di soluzione standard per calibrare e regolare la costante cellulare, fino a visualizzare il valore specifico. Riesegui la calibratura se modifichi i range o se le letture ti sembrano inaccurate.

Documentazione